• Nuovo

Ciondolo Cubo di Metatron Geometria Sacra in Ottone

42,00 €
Tasse incluse

Ciondolo Cubo di Metatron Geometria Sacra in Ottone

Realizzato con la tecnica a cera persa da modello originale creato da Siddha Giovanna Bellini, Maestra di Reiki, Orafa etica e Runologa nel Laboratorio di Arte Spirituale "La Terra e il Fuoco", facente parte del progetto de La Città della Luce www.lacittadellaluce.org


Qualità
Protezione, Connessione, Canalizzazione, Creatività

Dimensioni ciondolo
diametro 6,2 cm
spessore 1,5 mm

Materiale
Ottone

Catenella
Ottone lunghezza 80 cm

Quantità

Descrizione

Il Cubo di Metatron è il simbolo più potente della Geometria Sacra, è noto anche come il Frutto della Vita e deriva dall’Albero della Vita Cabalistico.

Il Cubo è considerato un portale per accedere alla conoscenza contenuta nell’Albero della Vita, mentre ci troviamo in questa dimensione.

Tutti i solidi platonici della Geometria Sacra sono contenuti nel cubo di Metatron poiché egli è il sovrintendente e abbraccia tutta la Geometria Sacra.

Gli studiosi antichi credevano che studiando la Geometria Sacra e meditando sulle sue

forme la conoscenza interiore del Divino potesse essere integrata dalla nostra

coscienza, permettendoci l'evoluzione e la Crescita Spirituale.

L’ARCANGELO METATRON

Chiamato Potenza delle Potenze, è considerato l’Arcangelo più potente e il più vicino a Dio, è il guardiano della soglia tra la forma e la non-forma.

Egli è l’Arcangelo della Vita, perché Custode dell’Albero della Vita e dei Registri Akashici, chiamati anche Libri della Vita.

Metatron è l’Arcangelo citato nel Libro di Enoch, lui, insieme a Sandalphon sono gli unici Arcangeli originariamente umani, ascesi poi a livelli superiori. Metatron è Enoch, il settimo patriarca dopo Adamo.

Metatron è l’Arcangelo che regge la Sfera Angelica Keter in cima all’Albero Sephirotico. Il Coro Angelico da Lui governato è quello dei Serafini, il loro nome significa “ardenti”, essi sono i conservatori dell’Energia Divina non creata. Pur non conoscendo quella che sarà la Volontà Creatrice, essi reggono fra le loro mani l’energia primordiale e la rendono disponibile nel momento in cui dovrà canalizzarsi per manifestarsi.

STRUTTURA

Il Cubo di Metatron è una rappresentazione geometrica sacra che si forma dall’unione di 13 sfere e da 78 linee rette che partono dal centro di ciascuna sfera.

Le sfere rappresentano il principio femminile, le linee rette rappresentano il principio maschile e la loro unione crea la Sorgente di Vita Infinita, e rappresentano la Forza della Creazione.

Per questo motivo si ritiene che nel cubo di Metatron ci sia la chiave usata da Dio per creare l’Universo.

All’interno del cubo si possono trovare i modelli bidimensionali dei solidi platonici, ovvero quelle forme che secondo Platone costituivano l’Universo: il tetraedro stellato, l’esaedro, l’ottaedro, il dodecaedro e l’icosaedro. Questi cinque solidi, chiamati solidi platonici, si formano partendo da poligoni regolari, che creano forme geometriche tridimensionali dalle facce tutte uguali.

Platone riteneva che l’Universo fosse costituito da queste cinque forme, proprio in virtù della loro perfetta simmetria e a ciascuna di esse attribuì un elemento:

Esaedro = elemento Terra;

Icosaedro = elemento acqua;

Ottaedro = elemento aria;

Tetraedro stellato = elemento fuoco

Dodecaedro= elemento etere.

La presenza di queste figure sacre all’interno del cubo di Metatron permette di capire il motivo per cui è considerato la mappa della creazione della materia e quindi la sorgente della vita.

Qualità e utilizzo del Cubo di Metatron

si può utilizzare:

- per connettersi all’energia dell’Arcangelo Metatron, per avere la sua guida e la sua protezione;

- come amuleto di protezione per allontanare energie negative;

- come strumento meditativo: tenendolo tra le mani e meditando sul simbolo a occhi chiusi, lasciando arrivare le immagini, per comprenderne meglio l’essenza e la simbologia;

- può essere usato quindi come strumento per aumentare le proprie doti intuitive e per accompagnare la persona nella propria trasformazione spirituale;

- come canalizzatore delle energie universali della creazione.

- per armonizzare ed equilibrare l’energia della propria persona e dei flussi energetici degli ambienti domestici e lavorativi.

- per invocare l’Arcangelo Metatron durante la Lettura dei Registri Akashici chiedendo guida e protezione.

Il ciondolo è realizzato con la tecnica a cera persa da modello originale creato dal nostro Laboratorio di Arte Spirituale "La Terra e il Fuoco".

Accompagnato da catenella in ottone lucidato non trattato.

Dimensioni
diametro 6,2 cm
spessore 1,2 mm

Materiale
Ottone

Pulizia del metallo
L'ottone subisce un naturale scurimento, dovuto all'ossigeno nell'aria, che si chiama appunto ossidazione. Per farlo tornare lucido è sufficiente pulirlo con prodotto per ottone oppure, se volete provare una ricetta naturale non inquinante, utilizzate il succo di mezzo limone diluito in un bicchiere in 2 dita di acqua. Pochi secondi di immersione nel succo e il metallo tornerà a risplendere. In caso fosse necessario un intervento più forte, si può utilizzare un foglio di carta vetrata per metalli, grana 800 o 1000, che si può acquistare dal ferramenta.

TCCMOTT